16 maggio 2014

PAROLA D'ORDINE: SEMPLICITA'


So di essere ripetitiva ma se è vero che non so mai decidermi, è anche confermato che una volta capito cosa voglio non mi smuove niente e nessuno. Sono convinta, voglio seguire la strada della semplicità per realizzare qualcosa di particolare, cercare di fare qualcosa di diverso, anche un po' strano, ma con poco. Quesi anelli altro non sono che filo metallico fuso alle estremità, detto alla buona "appallottolato".

Si può indossare in più di un modo, infatti ho voluto giocare un po' fotografandolo al dito, indossandolo prima in modo lineare e poi incrociato. Ma nulla vieta di indossarne più di uno facendo in modo che leghino tra di loro, e in questo caso si può giocare con i colori del rame, dell'argento, ma anche di eventuali anticature o colorazioni. Qualcosa mi dice che mi verrà presto voglia di sperimentare ancora con questo modello!
○○○
I know I'm repetitive but if it is true that I can never decide, it is also confirmed that once I understand what I want anyone or anything can moves me. I am convinced, I want to follow the path of simplicity to create something special, try to do something different, even a bit 'strange, but with a few. This rings are nothing more than melted wire in extremity, olso said "roll in to a ball".

It can be worn in more ways than one, in fact I wanted to play a little photographing my finger, before wearing it in a linear fashion and then cross. But nothing prevents to wear more than one of it by making sure that bind between them, and in this case you can play with the colors of copper, silver, but also of some antiquing or coloring. Something tells me that soon I will want to experiment with this model yet!


A voi come sembra? Fin troppo semplice o come me siete incuriositi da queste cosine piccine e carine? Fatemi sapere ;)
○○○
To you as it seems? Too simple or like me you are intrigued by these little things piccine and pretty? Let me know ;)

Nadia