6 gennaio 2014

MERCATINI DI NATALE... COM'E' ANDATA!

Chi mi segue sulla mia pagina facebook avrà forse avuto modo di vedere qualche immagine postata direttamente dai mercatini di Natale. Il mio primo mercatino, appunto, svolto durante tutti i weekend del mese di dicembre nell'antico quartiere di Quartinago a Cimego, provincia di Trento. Il quartiere medievale è una perla, un nucleo storico di edifici ben conservato e molto affascinante, nelle cui cantine e nei portici sono stati collocati gli espositori. Come inizio quindi, niente male!
Questa esperienza mi è piaciuta, mi sono divertita e mi è servita molto sotto vari aspetti. Nei mesi precedenti mi ero immaginata solo l'aspetto pratico di un mercatino, ma una volta sul posto invece, la prima cosa che ho notato è stato il piacevole clima tra gli espositori, quasi si fosse lì a lavorare tutti insieme anziché ognuno per se. E' stata una bella sorpresa, così come conoscere o approfondire la conoscenza di persone che hanno fatto anche di più, spendendo qualche buona parola per me e dandomi qualche buon consiglio. 

Sul piano pratico le cose sono andate altrettanto bene, ho potuto finalmente confrontarmi con la gente e sapere cosa ne pensa. C'è stato chi aveva già visto qualcosa tramite il web o di persona e qualcuno tra loro si è fatto riconoscere :) , chi non mi conosceva, chi è passato apposta per vedere di persona quello che faccio, qualche conoscente che non sapeva di questa mia passione. Qualcuno una volta terminato il percorso è tornato, scegliendo tra tutti i bravissimi espositori di acquistare qualcosa da me, che bella sensazione! Altri vedendo l'insegna "gioielli artigianali" non entrava nemmeno, ma in questo modo ho apprezzato ancor di più chi non era altrettanto interessato ad acquistare gioielli ma ha speso comunque un po' di tempo e/o qualche parola dando in questo modo un valore alla creatività manuale. I gusti sono gusti, ovviamente, ma è bello sapere di riuscire a trasmettere la passione ma anche l'attenzione e il tempo spesi dietro ad ogni singolo pezzo fatto a mano.
Il riscontro è stato sicuramente positivo, ho accolto il parere di tutti e ho fatto attenzione ad ogni cosa, soprattutto ai commenti su qualche gioiello o agli sguardi, per capire come migliorare. Per esempio mi sono resa conto di non avere orecchini di piccole dimensioni, oppure mi sono accorta di una cosa bellissima: la maggior parte delle persone ama i colori!
Insomma sono contenta, mi sono divertita ed è andato tutto per il meglio. E' stata una conferma ed un incoraggiamento per il futuro e adesso mi rimetto al lavoro, quello manuale, e vi prometto per il 2014 nuovi progetti che magari non siano solo ed esclusivamente gioielli... ;-)

Ovviamente anche qui riporto i ringraziamenti a Corrado, mia mamma, mio papà, mia sorella e mio fratello. Partendo da zero il lavoro da fare è stato tanto, dalla preparazione degli espositori alla decorazione della location, alla presenza sul posto al freddo e al gelo, al supporto morale! Da sola non ce l'avrei fatta, GRAZIE! Grazie anche a tutte le persone che ho descritto sopra :)
Vi lascio qualche foto che ho scattato tra gli scorci di Quartinago e alla mia postazione...