14 febbraio 2014

PIUMA SCINTILLANTE

Buondì e buon San Valentino a tutti, innamorati o no, amanti di questa festa o meno... ma secondo voi c'è davvero qualcuno che adora il giorno di San Valentino? Io qualche dubbio ce l'ho...!

Oggi, di buon mattino, vi presento la collana che preferisco tra quelle che ho realizzato finora. La indosso spesso perchè si abbina un po' a tutto grazie ai colori e alla lunghezza, che si presta a magliette, maglioncini, camicette... E poi ha uno stile tra il rockeggiante e l'indiano d'America e sono due cose che mi fanno impazzire!

Ho acquistato le pietrine di ematite perchè mi attiravano un sacco ma non mi avevano mai convinta fino in fondo, finchè non le ho "messe in pratica" su qualche accessorio, e adesso trovo l'ematite, soprattutto così scura, irresistibile.

La versione iniziale della collana era diversa: piuma forgiata a mano, una decina di rondelle di ematite ai lati e un lungo laccetto di cuoio molto sottile. Il commento di chi la vedeva, però, era sempre lo stesso: "non hai pensato di mettere più pietre?". Allora ho messo da parte l'avarizia e l'ho realizzata così come era stata fin dall'inizio anche nella mia mente... luccicante, tempestata di rondelle!

La parte bassa è la stessa di prima, per "staccare" ho aggiunto due rondelle di labradorite e poi via con l'ematite. Essendo tutte le pietre tenute insieme da un filo di rame, ho avvolto il tratto di quest'ultimo che passa dietro il collo con il laccetto di cuoio utilizzato nella prima versione della collana. Esattamente sul vertice ho aggiunto altre tre rondelle di labradorite.


Vi propongo anche l'immagine della collana indossata! Che ne dite... vi piace?

Buon week end, a presto...

Nadia